Paura

La pecora nera del panorama streetwear italiano.

Il brand Paura è stato fondato dal designer calabrese Danilo Paura.
Da sempre Danilo era considerato come diverso, non era mai a favore della corrente e delle tendenze ma ricercava sempre uno stile personale.

Comprese la sua vocazione per la moda mentre lavorava in uno sneakers store di Riccione; il negozio era spesso frequentato da vip come Jovanotti o Bob Sinclar, e lui riusciva in pochissimo tempo a capire quale fosse la sneaker desiderata dal cliente.
Capì così di dover creare una linea personale di abbigliamento sfruttando a pieno regime la particolarità del suo cognome.

Il logo del brand è una semplice scritta con font Helvetica, ma tagliato, che sta a rappresentare la non conformità ai canoni della moda; lo stesso vale per le sue collezioni, composte di abbinamenti cromatici che farebbero storcere il naso agli esperti, ma che donano personalità e stile a chi li indossa.

In una recente intervista, Danilo afferma di creare le collezioni immaginando di dover comporre il suo armadio di vestiti che utilizzerà durante l'anno, senza tener conto delle tendenze ma dando luce ad abiti che indosserebbe personalmente.

Siamo spiacenti per l'inconveniente.
Ripeti la ricerca: